Collaborazione

Collaborazione. Una cosa difficile da realizzare con i soggetti autistici. Non perché siano asociali strutturalmente, ma perché la loro mente fatica a trovare il senso nelle attività che implicano scambi interpersonali complessi. Ma una educazione attenta e mirata ai loro bisogni può farli sviluppare positivamente anche nelle attività sociali. Qui vediamo Tobia e Davide al lavoro insieme ad una delle educatrici dell’OSF.

Annunci

2 Responses to Collaborazione

  1. agersocialslow ha detto:

    Forse sei veneta ma in un post di qualche tempo fa ho segnalato il progetto “Oltre l’autismo” che si svolge con cooperative sociali, fattorie a Bassano del Grappa. Saluti

  2. Fabio Brotto ha detto:

    Grazie. In effetti sono veneto, e un paio d’anni fa ho visitato la “Conca d’Oro”, dove ha luogo il progetto. Iniziative come quella dovrebbero diffondersi sempre di più sul territorio. Lavoriamo in questo senso!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: